.............      RICERCA  |   ARCHIVIO SITI KIWANIS  |   MEDIA  |   MAPPA SITO

Divisione 2 - Etna Patrimonio dell'Umanità - Conclusasi la Giornata di sensibilizzazione sulla fibromialgia con una veleggiata e con un'interessante conferenza  

Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss
Pubblicato da: Rosalba | Divisione 2 - ETNA Patrimonio dell'Umanità | 13.09.2021 |  Letture: 162

Divisione 2 - Etna Patrimonio dell'Umanità - Conclusasi la Giornata di sensibilizzazione sulla fibromialgia con una veleggiata e con un'interessante conferenza
Si è conclusa la Giornata di sensibilizzazione sulla Fibromialgia, promossa dalla LNI di Riposto in collaborazione con l’AIFS ODV ed il Kiwanis Distretto Italia S. Marino e la Divisione 2 Etna Patrimonio dell’Umanità, con il patrocinio del Comune di Riposto.
Due gli eventi, in programma, durante la giornata, la mattina una veleggiata “Vele in mare per la fibromialgia”, perché partendo dal mare si potesse diffondere la conoscenza di una malattia e sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni pubbliche.
Circa una decina di barche a vela sono salpate dal Marina di Riposto, che le ha ospitate, alla volta di Taormina. Hanno partecipato imbarcandosi numerose pazienti affette da fibromialgia provenienti dalle vicinanze del catanese fino dalla lontana Gela. Si è trattato di una veleggiata la cui mission è stata quella di sensibilizzare sulla sindrome fibromialgica, che è considerata una patologia cronica ed invalidante, che colpisce circa 2 milioni di italiani, con una netta prevalenza al femminile. Una “malattia invisibile”, perché non ha segni riconoscibili-né visibili sui corpi dei pazienti, né rilevabili tramite esami diagnostici. Dunque a causa della mancanza di segni clinici ed esami strumentali, essa rappresenta una patologia controversa. I suoi sintomi sono: dolore diffuso, stanchezza cronica, disturbi del sonno, dolori somatici, rigidità di movimento, disturbi dell’umore e d’ansia. Colpisce anche l’età giovanile dal 2 al 7 % a seconda delle statistiche .
All’iniziativa hanno partecipato gli alunni dell’Istituto Nautico di Riposto, “L.Rizzo”, accompagnati dalla preside Rosalba Mingiardi.
Nel pomeriggio, invece, presso la prestigiosa sala del Vascello del Municipio di Riposto, si è tenuto un interessante convegno dal titolo “Conoscere la Fibromialgia”, sotto il patrocinio del Comune Marinaro, dell’ OMCeO di Catania, dell’ ASP di Catania, della SISMED Prov.le di Catania e dell’Associazione Nazionale Antimafia “Alfredo Agosta”. Sul delicato tema hanno relazionato tra gli altri: la vicepresidente nazionale AISF ODV Giusy Fabio, che ha portato la sua testimonianza diretta di malata fibromialgica ed ha spiegato la mission dell’associazione AISF ODV ed il direttore della clinica reumatologica dell’Università di Milano, ospedale “Sacco” e presidente nazionale AISF ODV, Piercarlo Sarzi Puttini, che si è soffermato molto sulle terapie farmacologiche per la cura della malattia fibromialgica.
Dopo i saluti istituzionali da parte del Sindaco Prof. Enzo Caragliano, è stato il presidente della LNI sez. di Riposto, Giuseppe Pulvirenti, a prendere la parola, illustrando le attività della LNI, con principale attenzione alla cura del mare e l’attenzione agli aspetti sociali.
Sono intervenuti con un messaggio di saluto,in rappresentanza del Kiwanis international DISM, l’Avv. Francesco Vasta (Past LGT Governatore Divisione 2 Etna Patrimonio dell’Umanità), il Presidente dell’OMCeO di Catania Prof. Ignazio La Mantia e la dr.ssa Sara Pettinato Presidente IV Commissione Sanità del Comune di Catania, il Prof. Giuseppe Ettore Direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’ARNAS Garibaldi, la Dr.ssa Vincenza Bifera Presidente dell'Associazione Antimafia Alfredo Agosta ed il dr. Distefano, Presidente Provinciale della SISMED.
Molto apprezzati gli interventi degli specialisti, Dr. Giovanbattista Di Mauro, Prof. Piercarlo Sarzi Puttini, Prof.Rosario Foti, Dr.Sergio Chisari, Dr.Domenico Gullo, dr.ssa Francesca Nocera, dr.ssa Maria Tiziana Maricchiolo, dr.ssa Maria Pia Onesta e della Sig,ra Giusy Fabio, Vice Presidente Nazionale AISF ODV.
Moderatori dell’incontro: Giuseppe Di Stefano, Giusy Fabio e Antonino Papotto, quest’ultimo nella triplice veste di organizzatore, promotore ed ideatore dell’evento.

Erano presenti del Kiwanis Catania Centro, il dr. Giovanbattista Di Mauro (Past President); del Kiwanis di Acireale, il dr. Giuseppe Pulvirenti (Socio), il dr. Salvatore Musumeci (Presidente Eletto); del Kiwanis Acicastello Riviera dei Ciclopi, l’imprenditrice Adriana Roccamo (Presidente in carica), il Dr. Arturo Bizzarro (socio onorario e Console per la Grecia ) e l’Ing. Filippo Lizzio (Past Presidente); del Kiwanis Catania Est la Prof.ssa Teresa Patania (Presidente in carica), il dr. Giuseppe Distefano (Past President, KIAR), la dr.ssa Fina Bonaventura (Tesoriera) e Paolino Maniscalco (Past President) con la consorte Rosaria, illustre pittrice.

Per la Lega Navale di Acitrezza ha presenziato il Presidente ed Ammiraglio Agatino Catania.
Presenti tutti i soci della Navale di Riposto.
Numerosi i cittadini presenti e molte donne affette da fibromialgia.
Piena soddisfazione per il successo dell’iniziativa è stata espressa ampiamente dal presidente della LNI, Giuseppe Pulvirenti, che ha ricordato che altre iniziative sono in programma, nell’ambito del ventennale della LNI di Riposto, ovvero la XIV Etna Sea Race, in agenda il prossimo 19 settembre, il corso gratuito antiaggressione femminile, previsto ad ottobre e le veleggiate per la salute per le donne affette da ca mammario.

Antonino Papotto
Chair Kiwanis DISM e della Divisione 2 “Etna Patrimonio dell’Umanità" per la Fibromialgia











TAGS:   
Giornata Fibromialgia   conferenza   vele in mare   
(aggiungi tags)