Archivio siti   |  

Siti Club Kiwanis   |  

Contatti   |  

Link
Scrivi al webmaster   Aggiungi questo sito a Preferiti

Connettiti con noi


facebook twitter youtebe google+ Abbonati ai nostri Feed RSS
indietro

KC Bergamo Orobico

Divertente spettacolo lunedì sera, 30 settembre, al teatro Concaverde di Bergamo, con il comico di Zelig, intervenuto su iniziativa del Kiwanis Bergamo Orobico Onlus, per raccogliere fondi a favore dell’infanzia.
In particolare, il denaro raccolto nella serata – ricordiamo che l’ingresso allo spettacolo costa solo 10 euro – insieme al ricavato di altre manifestazioni realizzate nei mesi scorsi e di varie donazioni, servirà a scolarizzare 500 bambini della regione di Kivu, nella Repubblica Democratica del Congo.
Ad occuparsi di questo nuovo, importante progetto, al quale il club bergamasco ha dato la propria totale adesione, padre Italo Noris, della missione di Luvungi, della diocesi di Uvira, da 45 anni impegnato in Africa nell’assistenza alle popolazioni coinvolte in guerre e rivoluzioni.
Ricordiamo, tra le altre “imprese” compiute dal sacerdote, il salvataggio, dopo essere riuscito a farli espatriare fuggendo dai massacri, di 4 mila ruandesi ai tempi della guerra civile.
Ora padre Italo vuole portare a termine questo progetto, quello di insegnare a leggere e a scrivere a 500 bambini che frequentano la sua missione, un progetto che dovrebbe avere la durata di 3 anni e venire a  costare, in totale, 75 mila euro, 50 euro all’anno per bambino.
L’idea avanzata dal padre Italo, è stata, come detto, immediatamente recepita dal Kiwanis Bergamo Orobico Onlus, che si è messo a disposizione, con il proprio presidente, Francesco Tassoni, il Consiglio Direttivo e tutti i soci.
Una discreta somma era già stata raccolta dal club nelle scorse settimane, con un pranzo di beneficenza al quale avevano preso parte alcune decine di persone.
E siamo a domani, al 30 settembre, alle 21, quando sul palco del teatro Conca Verde salirà, presentando tutti i suoi divertenti personaggi, Leonardo Manera, che informato delle iniziative del Club bergamasco, aveva dato la propria disponibilità, gratuitamente.
Cabarettista ed autore di molti dei suoi testi, Manera ha ottenuto vari riconoscimenti a livello nazionale, come ad esempio vincendo nel 1996 il "Festival nazionale del Cabaret" e l'anno seguente il "Festival di cabaret Città di Cremona", oltre al premio della critica alla "Zanzara d'oro", trasmesso su Rai Uno. Nel 2011 ha vinto il  delfino d'Oro alla carriera come miglior cabarettista dell'anno al Festival nazionale Adriatica cabaret.
Alcuni suoi personaggi sono diventati particolarmente celebri, come il ventriloquo Vasco a cui hanno causato "una lesione alla retina", il mimo Mimmo, il depresso monocorde che invia "Un saluto festoso a tutti", l'alienato che ripete ossessivamente "Adriana ... Adriana" o Piter, parodia del ragazzo della provincia bresciana e  Petrektek, nella parodia del cinema polacco (ispirandosi in realtà ai film del regista finlandese e, ultimo in ordine di tempo, “Fluoro”.
Per la televisione ha partecipato a diversi programmi comici come Seven Show, Paperissima, Quelli che il calcio, Ciro, Belli dentro, Zelig, Zelig Circus e Zelig off. Nel 2009 è stato il conduttore del varietà televisivo Grazie al cielo sei qui, in onda su La7.
L’appuntamento quindi, per gli appassionati di cabaret e per chi volesse dare una mano per il progetto di padre Italo, è alle 20.30, al teatro Conca Verde, di Bergamo.


del 30/09/2013

ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE FONDATA NEL 1915 A SERVIZIO DELLA COMUNITÀ E DEI BAMBINI

Visite233241   | Oggi7